logoleft

La terra dei Venda

Tra storia e leggenda

La terra dei Venda – nella provincia di Limpopo - è un territorio ricco di foreste, cascate, laghi e fiumi, ognuno dei quali custodisce un racconto sospeso tra storia e mito. Il popolo Venda chiama la sua patria Dzata che significa “il luogo di Dio”.

Le rovine di Dzata, nel territorio di Makhado in Limpopo, sono i resti del primo insediamento del popolo Venda nel Sudafrica settentrionale. Dzata fu costruita in arenaria blu, una roccia che non proviene da quest’area. Alcuni ipotizzano che fu portata dagli schiavi, quando i Venda migrarono qui dall’Africa centrale oltre 600 anni fa.

Più a nord si trova la foresta Thathe Vondo, un santuario naturale, che si dice essere abitato dagli spiriti e protetto da due guardiani: il leone bianco (lo spirito di Nethathe, un capo importante) e Ndadzi, l’uccello fulmine, che vola sulle ali del tuono.

La foresta custodisce il luogo più sacro della cultura Venda, il lago di Fundudzi, che secondo la leggenda ospita il mitico pitone, dio della fertilità. Si dice che un giovane uomo Venda, con il cuore spezzato dopo aver perso il suo grande amore, si sia immerso nel lago trasformandosi nel pitone del mito. Ogni anno, le giovani donne Venda evocano il grande serpente in una danza ancestrale chiamata “domba”. I forestieri necessitano di un permesso speciale per visitare il lago, e chi vi si affaccia per la prima volta è tenuto a voltare le spalle e guardarlo attraverso le gambe. Fortunatamente per i viaggiatori, il luogo migliore per apprezzare la bellezza del lago è sulle montagne circostanti, da dove è possibile godere di una suggestiva vista panoramica.

Per chi cerca ancora un po’ di leggenda, da non perdere una sosta al villaggio Mpephu, che si avvista dalla strada. Nessuno, oltre il popolo Venda, può entrare qui. È il luogo di sepoltura dei capi Venda. Sullo stesso percorso, le cascate Philiphidi sono invece il posto ideale per una sosta tra le lussureggianti foreste dell’area. Ricordate di rispettare questa straordinaria natura poiché è sacra e speciale, non solo per il popolo Venda.

Per saperne di più

Limpopo Tourism Agency
Open Africa