logoleft

Kruger National Park settentrionale

Visitate Pafuri, una delle aree più selvagge del Kruger Park

Il Kruger National Park non è solo il regno dei safari. Il Parco custodisce al suo interno aree selvagge di un’impareggiabile bellezza, con vibranti foreste e animali di ogni tipo. Come nell’area chiamata Triangolo di Pafuri (tra Sudafrica, Mozambico e Zimbabwe ), universalmente riconosciuta come la zona paesaggisticamente più bella e variegata del Kruger.

Pafuri, la sezione settentrionale del Kruger National Park, è un’area con un’eccezionale biodiversità. È uno dei pochi luoghi al mondo dove le piante di palude crescono fianco a fianco a foreste di baobab giganti, lungo le rive del fiume Limpopo e del Luvuvhu. Il fusto sottile e luminescente di queste piante scintilla contro il tronco massiccio e marrone scuro dei baobab: uno spettacolo unico al mondo, uno scrigno naturale, che ricorda le atmosfere ancestrali delle favole dei Fratelli Grimm, popolate da fate incantate.

Quest’area di 24.000 ettari - chiamata anche concessione Makulele, in quanto era la dimora del popolo dei Makulele – ospita grandi mandrie di elefanti e bisonti, leopardi, leoni e un’avifauna straordinaria. Qui gli incontri con i "Big 5" - leone, elefante, rinoceronte, bufalo, leopardo - sono all'ordine del giorno.

 

Per saperne di più

South African National Parks (SANParks)
The Kruger National Park
Wilderness Safaris
Limpopo Tourism Authority