logoleft

Conservazione dei pinguini

Un modo per salvare i pinguini africani

Conservazione dei pinguini

La conservazione dei pinguini in Sudafrica ha dovuto superare e vincere molte sfide –cambiamento climatico, provviste di pesce in calo, mancanza di habitat adatto a questa specie. Il momento peggiore tuttavia si è verificato nel 2000, quando una chiazza di petrolio ha minacciato e messo in serio pericolo la sopravvivenza della più grande concentrazione di pinguini africani. I sudafricani hanno immediatamente prestato soccorso.

Ecco un piccolo assaggio della cultura Richtersveld: è una mattina nebbiosa, e una luce dell'alba trafigge la striscia di nuvole bianca che si è posata sui Monti Stinkfontein.

Sullo stock Geelkrantz, il pastore si erge fiero sulla roccia più in alto e guarda un gregge di 60 capre vivace e un piccolo contingente di pecore Dorper.

Joseph Oom Kous termina la mungitura e sua moglie Sarah Tannie prende un piccolo secchio di latte di capra caldo al matjieshuis per una colazione con tè e pane.

A metà mattina, Oom Kous uscirà nel pascolo con le capre della famiglia. Tannie Sarah sarà a preparare il pranzo e starà lavorando a un mosaico. E le margherite in primavera cominceranno lentamente a dispiegarsi come milioni di bandiere brillanti su affioramenti di quarzite bianca.

A gennaio,Josephs raccoglierà tutti i loro averi su un carro trainato lentamente da un asino e con il loro bestiame andranno verso le sponde del fiume Orange per il pascolo estivo.

Faranno ritorno al Geelkrantz non appena avranno il sentore che le prime pioggie primaverili sono cadute.

Questo rituale, che fa parte della cultura e della storia Richtersveld Richtersveld da almeno 2000 anni, si migrzione.

E 'una delle ragioni per cui queste montagne splendide sono state dichiarate Patrimonio Mondiale dell'Umanità. Il suo nome ufficiale è Richtersveld Cultural and Botanical Landscape, ma è meglio conosciuto come il Richtersveld Ai-Ais.

Un tempo la migrazione era praticata in tutto il Sudafrica.

Era un modo di vita che a poco a poco è scomparso, ma non tra la comunità Richtersveld.

Per saperne di più

Southern African Foundation for the Conservation of Coastal Birds
Dyer Island Conservation Trust
South African National Parks (SANParks)
Cape Town Routes Unlimited

Consigli e informazioni per la pianificazione del tuo viaggio

Chi contattare

Simon's Town Tourism Information
Tel: +27 (0) 21 786 8440
Fax: +27 21 786 8459
Email: simonstown@tourismcapetown.co.za

Come arrivare

Boulders Beach, uno dei luoghi migliori per vedere i pinguini africani nel loro habitat naturale, dista soli 30 minuti di macchina dal centro di Cape Town.

Il miglior periodo per visitare

ogni periodo è ottimo per ammirare i pinguini, tuttavia la primavera e l'inizio dell'estate sono stagioni ancor più indicate

Dove alloggiare

Prenota un grazioso B&B o un guest lodge nelle vicinanze di Simon's Town, una storica località costiera con infinite attività da praticare e cose da vedere!

Nei dintorini

Visita la vicina città costiera di Simon's Town, che ospita la South African Navy e molti musei