logoleft

Lo Shopping in Sudafrica può essere faticoso.. ci sono talmente tanti oggetti attraenti e prodotti tipici del paese, che le scelte possono rivelarsi molto difficili! Grazie al cambio favorevole, le opportunità che vi si presenteranno saranno pressochè infinite!
Oro e diamanti rienrano nella lista dei prodotti che questo Paese è in grado di offrire, un oggetto significativo per la vostra lista di regali e souvenirs in Sudsfrica può essere un gioiello o una pietra preziosa. Sarete attratti spesso dal colore blu della tanzanite,
una splendida e rara pietra dalla straordinaria lucentezza.
Il vino sudafricano è un altro prodotto molto ricercato, e le tenute vinicole provvederanno a spedire il vostro acquisto in Italia.
Souvenirs colorati e sculture, che rappresentano la miriade di culture Sudafricane, sono inoltre ideali come ornamento personale o per la vostra casa. Essi comprendono sculture in pietra o legno, perline, tessuti, ceramica e vimini. Articoli fantasiosi fatti di guscio d'uovo di struzzo, filo e articoli che provengono da prodotti riciclati sono estremamente popolari.
A Cape Town, nella zona del Waterfront, ristoranti, bar, boutiques e negozietti di artigianato si allungano nella zona del vecchio porto che diventa luogo di incontro e svago per turisti e residenti del luogo. Per chi è alla ricerca di oggetti più particolari, che con uno spirito nuovo reinterpretano l'anima afro-chic del design sudafricano, non sono da perdere gli oggetti di giovani designer del The Old Biscuit Mill a Cape TOwn nella zona di Woodstock, le piccole gallerie d'arte nei villaggi di Franschhoek e Stellenbosh, lungo le strade dei vini, i negozietti di arredamento e antichità nel sobborgo di Parkhurst a Johannesburg. pittoreschi patchwork della fusione sudafricana sono i mercati resi euforici ed accattivanti per il vociare dei venditori, l'esuberante tripudio di colori dei prodotti esposti e, talvolta, la presenza di chiassose, allegre band musicali. Sulle loro bancarelle i manufatti indigeni si intrecciano a quelli di altri paesi del continente ed il loro elenco è pressochè infinito: African Market di Knysna, Marklaan Centre di George, Art in the Park di Port Elizabeth, Pan African Market di Cape Town.

Lo Shopping in Sudafrica può essere faticoso.. ci sono talmente tanti oggetti attraenti e prodotti tipici del paese, che le scelte possono rivelarsi molto difficili! Grazie al cambio favorevole, le opportunità che vi si presenteranno saranno pressochè infinite!

Oro e diamanti rienrano nella lista dei prodotti che questo Paese è in grado di offrire, un oggetto significativo per la vostra lista di regali e souvenirs in Sudsfrica può essere un gioiello o una pietra preziosa. Sarete attratti spesso dal colore blu della tanzanite,

una splendida e rara pietra dalla straordinaria lucentezza.

Il vino sudafricano è un altro prodotto molto ricercato, e le tenute vinicole provvederanno a spedire il vostro acquisto in Italia.

Souvenirs colorati e sculture, che rappresentano la miriade di culture Sudafricane, sono inoltre ideali come ornamento personale o per la vostra casa. Essi comprendono sculture in pietra o legno, perline, tessuti, ceramica e vimini. Articoli fantasiosi fatti di guscio d'uovo di struzzo, filo e articoli che provengono da prodotti riciclati sono estremamente popolari.

A Cape Town, nella zona del Waterfront, ristoranti, bar, boutiques e negozietti di artigianato si allungano nella zona del vecchio porto che diventa luogo di incontro e svago per turisti e residenti del luogo. Per chi è alla ricerca di oggetti più particolari, che con uno spirito nuovo reinterpretano l'anima afro-chic del design sudafricano, non sono da perdere gli oggetti di giovani designer del The Old Biscuit Mill a Cape TOwn nella zona di Woodstock, le piccole gallerie d'arte nei villaggi di Franschhoek e Stellenbosh, lungo le strade dei vini, i negozietti di arredamento e antichità nel sobborgo di Parkhurst a Johannesburg. pittoreschi patchwork della fusione sudafricana sono i mercati resi euforici ed accattivanti per il vociare dei venditori, l'esuberante tripudio di colori dei prodotti esposti e, talvolta, la presenza di chiassose, allegre band musicali. Sulle loro bancarelle i manufatti indigeni si intrecciano a quelli di altri paesi del continente ed il loro elenco è pressochè infinito: African Market di Knysna, Marklaan Centre di George, Art in the Park di Port Elizabeth, Pan African Market di Cape Town.